Le termocamere di AD Consulting per la Fase 2

La Fase 2 ci porterà di nuovo a contatto l’uno con l’altro. La soglia di attenzione dovrà quindi alzarsi e di conseguenza i controlli. Il più rapido tra i possibili metodi per individuare chi ha il virus è senza dubbio scoprire chi ha la febbre.

L’azienda AD Consulting di Modena che opera nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ITC) sta sviluppando termocamere che le aziende private e enti pubblici potranno utilizzare al fine di garantire la sicurezza ai tempi del coronavirus.

Il nome delle telecamere termiche realizzate dal’azienda di Modena è FeverCheck. Lo scopo è effettuare uno screening termico attendibile e a distanza, senza dover fermare le persone prima che entrino nel luogo di lavoro o negli uffici pubblici.

La tecnologia usata dalle telecamere non produce nessun danno sulle persone e ne rispetta la privasi essendo prive di riconoscimento facciale, in perfetta ottemperanza con il GDPR inerente alla privacy.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*