Bari, furto con scasso all’edicola di corso Mazzini

Bari – I malviventi sono entrati in azione questa notte scassinando la saracinesca dell’edicola di corso Mazzini, situata nel quartiere Libertà, dopo aver cercato di entrare da altri due lati del negozio. La struttura, a pochi passi dal mercato comunale, è stata più volte nel mirino dei criminali. La polizia scientifica, all’opera per ricostruire le fasi del colpo, stamane ha effettuato i primi rilievi nell’attività commerciale, alla ricerca di impronte che, unitamente ai filmati acquisiti delle telecamere di videosorveglianza installate sul tetto, possano portare all’identificazione dei ladri. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un intervento realizzato da soggetti attrezzati e ben organizzati, dato che l’intrusione è avvenuta dopo aver forzato la saracinesca, verosimilmente mentre dei complici la mantenevano issata.

Mentre il bottino risulta poco ingente, ben più grave è l’ammontare dei danni apportati al negozio, che si aggira intorno alle migliaia di euro. Prima di azzardare l’irruzione frontale, infatti, i malfattori hanno forzato le vetrine anti sfondamento, forando il muro nel tentativo di crearsi un passaggio. Hanno poi provato a perforare anche la parete in cemento armato nel retro dell’esercizio, anche in questa circostanza senza riuscirvi. Saranno ora le indagini delle forze dell’ordine a determinare se si sia trattato di un unico autore o di un gruppo ben equipaggiato.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*