Turi, tentato furto di un motocarro: arrestato minorenne, complici in fuga

Turi – Tentano di rubare un motocarro in sosta sulla strada, ma la segnalazione di alcuni residenti ha fatto andare a monte il colpo, e uno dei malviventi è stato arrestato. È successo a Turi, comune di Bari in Puglia: in manette è finito un minore di poco più di 15 anni residente a Casamassima, risultato incensurato in seguito ad una prima verifica. Il baccano causato da 4 ladri mentre forzavano la portiera di un mezzo modello Ape Piaggio, ha destato il sospetto di alcuni cittadini del quartiere, che hanno tempestivamente allertato una guardia della vigilanza privata, che a sua volta ha richiesto l’intervento sul posto delle forze dell’ordine. Sopraggiunta un’auto dei carabinieri, che viaggiando sulla S.P. 65 ha localizzato ad una certa distanza i banditi mentre tentavano la fuga: non appena scoperti, hanno subito abbandonato il veicolo su una via sterrata, scomparendo a piedi tra i campi.

Dopo un veloce inseguimento, uno dei malviventi è stato raggiunto, fermato e tratto in arresto. Quest’ultimo, nella giacca, aveva ancora il tagliaferro usato poco prima per manomettere lo sportello del motocarro oggetto del furto. Gli altri tre soggetti, sfruttando il buio, sono riusciti a scappare facendo perdere, almeno per il momento, le proprie tracce. Il veicolo recuperato è stato riconsegnato al proprietario prima che lo stesso si rendesse conto del furto, mentre il minorenne è stato tradotto nell’Istituto Fornelli a Bari secondo le disposizioni della Procura della Repubblica del Tribunale dei Minori. Proseguono le indagini dei militari per risalire all’identità dei tre complici tuttora in fuga.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*