Taranto, carabiniere sventa furto d’auto nel giorno di riposo

Taranto – Prova a rubare una macchina ma viene scoperto da un Carabiniere libero dal servizio che fa fallire il furto. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale stazione hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un tarantino di 33 anni con precedenti analoghi, per tentato furto aggravato d’auto.

Il militare nel suo giorno di riposo, mentre transitava con la propria vettura nella zona centrale in via Crispi a Taranto, capoluogo dell’omonima provincia in Puglia, ha notato il 33enne mentre stava sfasciando il vetro del finestrino sul lato guida di un’automobile in sosta lungo la carreggiata. Il carabiniere, dopo aver segnalato il fatto alla Centrale Operativa dei Carabinieri, ha subito fermato la sua auto per dirigersi verso l’uomo che, dopo un rapido inseguimento a piedi, è stato fermato.

Nel mentre sono arrivati anche due equipaggi dell’Aliquota di Taranto per dare aiuto al carabiniere. Il ladro, trovato in possesso di un arnese rompi vetro in seguito alla perquisizione personale, è stato trasferito nella locale caserma e tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato e porto ingiustificato di grimaldello; l’auto è stata riconsegnata al proprietario. Al termine delle formalità di rito, il malvivente è stato tradotto nel penitenziario a disposizione dell’AG.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*