Santa Severa, furto in villa con pistola giocattolo: arrestati due giovani ladri

Santa Severa – Mentre tentavano di mettere a segno un furto ai danni di una villa, due studenti romani, uno di 17 e l’altro di 18 anni, sono stati scoperti dal proprietario e tratti in arresto dai Carabinieri della stazione di Civitavecchia per il reato di tentato furto in concorso. È accaduto in piena notte nella località di Santa Severa, frazione del comune di Santa Marinella (Roma). Stanotte il proprietario della villa aveva sentito dei rumori anomali e sospetti provenienti dal giardino, e per questo aveva chiesto al 112 l’intervento sul posto dei militari. Una volta giunta all’indirizzo dell’abitazione, la pattuglia dell’Aliquota del Nucleo Radiomobile Compagnia Carabinieri di Civitavecchia ha trovato i giovani ladri mentre cercavano di allontanarsi dal giardino della villa e li hanno subito fermati e perquisiti. Dopo la perquisizione personale, il ragazzo di 18 anni è stato trovato con una pistola giocattolo senza il tappo rosso, con una fionda e con una bottiglia contenente una bevanda superalcolica. La nottata per i due si è conclusa in caserma, dove il 18enne è finito in manette e trattenuto nei locali di sicurezza a disposizione dell’A.G. in attesa dell’udienza di convalida, mentre il 17enne è stato denunciato in stato di libertà e consegnato ai genitori.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*