Chiaramonte Gulfi, tentato furto in azienda di carburante: ladri messi in fuga

Chiaramonte Gulfi – Nel corso della notte le guardie giurate di un istituto di vigilanza privata hanno ricevuto una segnalazione d’allarme proveniente dal sistema di antifurto installato in un’azienda operante nella distribuzione di carburante agricolo situata a Chiaramonte Gulfi, comune della provincia di Ragusa in Sicilia. Giunti rapidamente sul posto sia i vigilantes che i carabinieri ed il titolare dell’azienda: i militari dell’arma, dopo una prima ispezione di tutta l’area, hanno avuto modo di constatare che qualcuno aveva reciso la recinzione perimetrale retrostante per poter procedere in direzione di diverse autocisterne poste nel piazzale dell’azienda. Secondo quanto si è appreso, è proprio da quelle autobotti che i ladri hanno tentato di sottrarre del gasolio agricolo, e ci sarebbero riusciti se non fosse stato per la messa in funzione dell’impianto anti intrusione e per l’arrivo tempestivo delle guardie e delle forze dell’ordine: a quel punto la banda non ha potuto far altro che desistere dal completare il colpo e darsi alla fuga nelle vicine campagne facendo perdere, almeno per il momento, le proprie tracce. Dal sopralluogo sono emerse a terra delle tracce di carburante, con molta probabilità fuoriuscito dalle autocisterne nel corso del tentato furto. Indagini in corso da parte dei carabinieri.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*