Aradeo, tentato furto di gasolio: poliziotti bloccano due guardie giurate

Aradeo – Due guardie giurate sono state colte in flagranza questa notte dagli agenti del commissariato di Galatina mentre tentavano un furto di gasolio ai danni di una ditta. I poliziotti si sono approssimati ad un’automobile in servizio, pensando di poter aiutare i vigilanti durante un’ispezione: tutt’altra, invece, la realtà. Finiti in manette S. N. C. di 58 anni e A. T. di 35 anni, entrambi di Aradeo. I due operatori del locale consorzio di vigilanza, attualmente agli arresti domiciliari, dovranno ora rispondere del reato di tentato furto aggravato in concorso. Nel corso di un pattugliamento di una volante nella zona artigianale del comune di Aradeo, nelle vicinanze di una ditta, i militari si sono avvicinati per via di alcuni movimenti anomali nel piazzale antistante. Vedendo un veicolo normalmente usato dalle guardie della vigilanza in sosta, hanno pensato ad un furto in corso, pertanto hanno deciso di intervenire per aiutarli.

Poco dopo, però, è emersa tutta un’altra storia. Secondo quanto si è appreso, uno dei due, usando le chiavi in suo possesso per effettuare le ispezioni, con il viso incappucciato avrebbe valicato le mura di cinta, introducendosi nella struttura e raggiungendo il punto in cui avviene lo stoccaggio di gasolio. Probabilmente, non avendo trovato la quantità di carburante sperato, avrebbe poi raggiunto il collega rimasto in auto. I poliziotti hanno quindi fermato i due e perquisito il mezzo, trovando all’interno 6 taniche con residui di carburante, 1 tubo, 1 scala, 1 pinza e 1 torcia. Vista l’entità dell’attrezzatura, sono in corso le indagini per capire se si tratta di un’azione isolata o sistematica.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*