Silvi, in manette due rom latitanti e condannate per furto aggravato

Silvi – I carabinieri del comando di Pineto, unitamente a quelli di Silvi e Giulianova, hanno individuato e fermato un veicolo con a bordo due rom, V.J. 27enne residente a Boscoreale, e S.T. 31enne di Zagarolo, tutte e due pregiudicate, che si muovevano con atteggiamenti sospetti nella zona residenziale Silville. Le due donne sono state portate nel carcere di Teramo. Si tratta di un’operazione preventiva molto rilevante, poiché le due rom, durante la notte, avrebbero commesso diversi furti ai danni di appartamenti situati lungo la costa. Infatti il tempestivo accertamento da parte delle forze dell’ordine ha permesso di far emergere che le due ladre, oltre ad essere pluripregiudicate con un CV penale non indifferente, sono latitanti poiché destinatarie delle seguenti misure cautelari:

Nello specifico, nei riguardi di V.J. pendeva un ordine di carcerazione emesso nel maggio 2018 dal Tribunale di Ancona per cumulo pene e condanne per il reato di furto aggravato; un’ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere emessa nel maggio 2018 dal Tribunale di Ascoli Piceno per violazione dell’obbligo di presentazione alla procura generale dopo l’arresto per il reato di furto aggravato commesso nel maggio 2017. Nei riguardi di S.T. pendeva un ordine di carcerazione del luglio del 2018 dal Tribunale di Firenze per cumulo pene in seguito alle condanne per il reato di furto aggravato.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*