Latina, furto da Bershka a Latinafiori: il ladro era l’addetto alle pulizie

Latina – Un addetto alle pulizie nel punto vendita Bershka, situato all’interno del centro commerciale di via Pierluigi Nervi “Latinafiori” nel comune di Latina (Lazio), è stato tratto in arresto per i reati di furto e ricettazione: si tratta del 47enne A. D. S. Stamane, alle ore 5 circa, una telefonata al numero d’emergenza 113 ha comunicato la presenza di un veicolo sospetto in prossimità della zona adibita allo scarico merci del centro commerciale. I poliziotti della squadra volante, sopraggiunti nell’area indicata, hanno notato l’auto e si sono messi ad una certa distanza per esaminarne i movimenti: dopo qualche minuto, infatti, un uomo ha raggiunto il mezzo per riporvi degli oggetti. A quel punto gli agenti lo hanno bloccato per procedere alla perquisizione: nel portabagagli sono stati trovati 6 giubbotti e 5 maglioni, per un valore economico di 600 euro; i capi d’abbigliamento erano destinati al punto vendita Bershka.

Il ladro, praticamente colto sul fatto, ha cercato di giustificare in vari modi quanto accaduto, ma la sua versione non ha persuaso la Polizia, che ha pertanto proseguito con la seconda perquisizione, questa volta nella casa del 47enne situata nel comune di Anzio: all’interno sono stati rinvenuti altri capi di abbigliamento, tutti rubati nello stesso negozio, per un valore commerciale che si aggira intorno ai 5.000 euro. A. D. S., per tutti i motivi appena elencati, è stato arrestato per furto e ricettazione, e si trova attualmente nella stanza di sicurezza della Questura di Latina a disposizione dell’A. G., in attesa di essere sottoposto al rito in tribunale.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*