Castelletto di Busca, nuovo furto ai danni della scuola primaria

Castelletto – Ancora un furto ai danni della scuola Primaria di Castelletto, frazione del comune di Busca in provincia di Cuneo (Piemonte). Purtroppo si tratta della seconda volta nell’arco di un solo anno: i malviventi, non ancora identificati dalle forze dell’ordine, hanno rovistato dappertutto, spalancando tiretti, cassettiere e armadi. Sebbene la portineria era stata chiusa a chiave dallo staff, i ladri sono tuttavia riusciti a intrufolarsi, e da lì hanno avuto modo di impossessarsi di tutte le chiavi degli armadietti e delle classi della scuola. Secondo quanto emerso, è stato rubato un solo pc portatile collocato in una delle aule, che veniva utilizzato dai docenti per l’organizzazione delle attività didattiche. Fortunatamente all’interno dell’istituto scolastico non erano custoditi soldi in contanti, poiché il personale, dopo il primo furto avvenuto lo scorso maggio, non aveva più lasciato denaro all’interno dei locali della scuola. In quell’occasione, i malviventi avevano rubato tutto il denaro raccolto per la gita, i Tablet usati dagli alunni per lo svolgimento di alcune lezioni ed un pc portatile. Sia in quella circostanza che in quella odierna, i militari non hanno rilevato segni d’effrazione. Stamane, per tutti gli accertamenti del caso, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione. Indagini in corso.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*