Roma, tentato furto in banca: sfondata vetrata in via Portuense

Roma – È quanto accaduto stanotte in una zona periferica della capitale, dove un gruppo di ladri ha tentato di rubare il bancomat di una banca, ma fortunatamente l’impianto di allarme presente li ha sorpresi e costretti alla fuga. Il tentato furto si è verificato ai danni di un istituto di credito situato in via Portuense, alla periferia della città. I malviventi, non ancora identificati dalle forze dell’ordine, hanno prima sfondato la vetrata dell’edificio tramite l’uso di un carro attrezzi (quest’ultimo, in seguito ad alcune verifiche dei militari, è risultato rubato il 2 novembre scorso), per poi tentare di portar via il bancomat. A mettere in fuga i ladri è stata la messa in funzione dell’impianto di antifurto, che subito ha messo in allerta gli agenti preposti alla vigilanza della banca. I malintenzionati sono poi riusciti a fuggire a mani vuote a bordo di un’automobile. Sul luogo del tentato furto sono intervenuti per il sopralluogo e gli accertamenti i Carabinieri del comando stazione di Bravetta, della compagnia di Trastevere e del nucleo investigativo per effettuare i rilievi del caso. Sono attualmente in corso le indagini per risalire all’identità dei responsabili. Al vaglio degli investigatori anche le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*