Reggio Emilia, furto con spaccata al bar Infinito

Reggio Emilia – Nel corso della notte appena trascorsa i Carabinieri della locale stazione, su input della centrale operativa allertata dalla messa in funzione del sistema d’allarme, sono intervenuti in Via Samoggia a Reggio Emilia, comune capoluogo dell’omonima provincia in Emilia Romagna, per effettuare un sopralluogo in seguito alla segnalazione di un furto aggravato con spaccata, a carico di ignoti, commesso ai danni del bar Infinito. Una volta giunti sul posto, i militari hanno potuto accertare che un gruppo di ladri, non ancora identificati dalle forze dell’ordine, tramite l’uso di un tombino ha letteralmente frantumato la vetrina dell’esercizio commerciale per poi introdursi nel locale: secondo quanto è emerso da una prima verifica ad opera dei carabinieri ancora in fase di accertamento, i malviventi avrebbero portato via una macchinetta adibita al cambio monete, per poi darsi alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Fra la refurtiva asportata ed il furto messo a segno spaccando la vetrata del bar, è in corso d’opera anche l’esatta stima e quantificazione dei danni cagionati ai proprietari. Su quanto accaduto nella notte i militari dell’Arma hanno subito dato avvio alle indagini per ricostruire le fasi della vicenda e risalire all’identità degli autori del reato di furto aggravato.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*