Monzuno, tentano furto in casa ma l’allarme li costringe a fuggire

Monzuno – L’obiettivo era quello di rubare in un appartamento situato in via Vallazza a Brento, frazione del comune Monzuno (Emilia Romagna), ma i malviventi non avevano preso in considerazione la presenza del sistema di allarme, entrato in funzione non appena hanno messo piede nel perimetro della casa. Così, la scorsa notte, un gruppo di ladri è stato costretto a fuggire a folle velocità a bordo di un’auto, tentando di far perdere le proprie tracce e dileguarsi con il favore del buio.

Secondo quanto si è appreso, però, alcuni residenti della zona hanno dato l’allarme segnalando alle forze dell’ordine un veicolo cappottato sulla Fondovalle, nel comune di Pianoro non lontano da Monzuno: al momento dell’ispezione da parte dei carabinieri intervenuti sul posto, non è stato trovato nessuno a bordo, mentre la macchina, trovata priva di assicurazione, è stata sequestrata per gli accertamenti del caso. Sono in corso le indagini da parte dei militari per fare chiarezza su quanto accaduto: fra le ipotesi al vaglio degli investigatori c’è il sospetto che l’automobile rinvenuta possa essere la stessa usata dalla gang di malfattori per scappare ed allontanarsi dalla casa presa di mira a Brento dopo il colpo fallito a causa dell’impianto di antifurto.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*