Impianti rilevazione fumi: a cosa servono e i modelli

impianti rilevazione fumi

I rilevatori di fumo svolgono una funzione molto importante. Infatti sono dei sensori che riescono a ridurre in maniera molto performante i rischi di incendi. Molto spesso un incendio può essere determinato anche da un incidente a cui non facciamo attenzione. Inoltre ci sono anche molti casi di persone che rimangono intossicate dal monossido di carbonio, un gas che non ha un odore particolare, ma che può essere veramente pericoloso. Ecco perché tanti scelgono la possibilità di installare in casa degli impianti di rilevazione fumi, che fanno parte, insieme agli altri sistemi di sicurezza, di tutte quelle tecnologie adatte a proteggere la nostra casa e l’incolumità delle persone che sono al loro interno.

Gli allarmi con la voce o con la luce

Ma come funzionano gli impianti di rilevazione fumi? Essi generalmente sono capaci di dare un segnale di allarme che può consistere in un segnale acustico oppure in un segnale luminoso.

Quando rilevano il fumo possono indicare il pericolo che si sta sviluppando un incendio o possono fare riferimento ad un potenziale avvelenamento da monossido di carbonio. Alcuni modelli hanno anche uno speaker interno, il quale tramite una voce invita l’utente a rintracciare le cause di un possibile eccesso di fumo presente in casa. In questo modo potrai essere avvertito tempestivamente del possibile rischio che corri.

Altri modelli sono dotati di un sensore di luminosità. Generalmente sono in grado di emettere una doppia luce di colore differente. Si tratta della luce verde, che segnala una situazione di tranquillità, e di una luce di solito rossa che si può accendere in caso di pericolo.

I rilevatori smart e connessi

Oggi le moderne tecnologie permettono di avere dei rilevatori di fumi o di monossido di carbonio che siano smart e connessi alla rete internet. Infatti per esempio ci sono dei dispositivi molto interessanti e completamente tecnologici, che, in caso di rilevazione di fumi o di fiamme sospette, sono in grado di avvisare tramite un segnale di alert che arriva direttamente sul cellulare.

I modelli contemporanei sono dotati di connessione Wi-Fi, quindi, anche se non siamo in casa, saremo avvisati con un messaggio e potremo far intervenire chi di dovere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*