Allarme perimetrale esterno: quando è utile, dove posizionarlo

allarme perimetrale esterno

L’allarme perimetrale è un sistema di sicurezza che viene ideato e realizzato per monitorare l’area esterna di una casa. È molto utile perché è possibile intercettare la presenza di un malintenzionato nell’area esterna che circonda la casa prima che il ladro si introduca all’interno dell’abitazione. Da questo punto di vista è davvero molto importante, perché, evitando l’intrusione, si ha la possibilità di salvaguardare le finestre, le porte, risparmiando anche denaro, tempo e sentendosi più al sicuro all’interno delle mura domestiche.

Quali sono le caratteristiche di un allarme perimetrale esterno

L’allarme perimetrale esterno agisce anche con un effetto dissuasore, non consentendo al ladro di poter agire indisturbato. Sentendo la sirena, infatti, il malintenzionato potrebbe anche decidere di non tentare l’intrusione.

Tutto questo è possibile perché questo tipo di allarme ha delle caratteristiche molto importanti. Innanzitutto il tipo di controllo, notando come gli allarmi perimetrali esterni possono essere controllati in modo molto differente da telecomandi o da display con tesserino o tramite smartphone.

Questi allarmi possono avere un raggio di azione di molti metri, anche se l’area coperta potrebbe avere delle variazioni in base alle condizioni climatiche. Notevoli sono anche le capacità della sirena. Le sirene più potenti arrivano a sfiorare anche i 110 decibel.

Gli allarmi perimetrali, inoltre, non devono per forza avere un’alimentazione via cavo. Esistono infatti anche delle soluzioni wireless che prevedono un’alimentazione a batteria.

Dove posizionare i rilevatori di un allarme esterno

Un allarme perimetrale va sempre collocato nelle vicinanze della casa. I sensori non dovrebbero essere collocati molto lontani dall’abitazione, perché più ci si allontana più aumenta il rischio di falsi allarmi.

Quindi atteniamoci sempre alle aree esterne della proprietà privata, come il giardino, il cortile o il porticato. Da questo punto di vista riusciamo a comprendere più dettagliatamente come l’antifurto perimetrale esterno è un prodotto che si adatta a villette, a rustici, ad agriturismi, a baite, soprattutto se queste proprietà private sono circondate da recinzioni esterne.

Tra l’altro il sistema di allarme esterno può essere anche completato con l’aggiunta di telecamere di videosorveglianza, in modo da riuscire a dare un grado di protezione in più, per stare più sicuri attraverso le immagini che arrivano dalle telecamere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*