Trento, furto da 250 mila euro senza antifurto casa

Anelli, collane, monili, pietre preziose per un valore complessivo di 250 mila euro, è stato quanto portato via dall’abitazione di una anziana del capoluogo, nella zona di viale Verona, che era sprovvista di un antifurto casa.

Un colpo che può dirsi clamoroso, anche per il fatto che non è stato scoperto immediatamente, infatti sembra essere stato messo a segno negli ultimi giorni dello scorso anno.

La signora si è resa conta che dalla sua consistenza collezione, mancavano diversi pezzi, troppi per un semplice smarrimento o dimenticanza; quindi con l’aiuto dei familiari, che l’hanno aiutata nella ricognizione dei gioielli, si è resa conto che mancavano numerosi pezzi.

L’anziana signora non ha potuto far altro che denunciare il furto, così da far scattare subito le indagini, dove al momento nessuna pista è esclusa e vengono ritenute tutte valide, anche perchè la signora era sprovvista di un antifurto casa, e dopo un esame di porte e finestre non risultano esserci segni di effrazione, rimane quindi al momento un mistero come i ladri si siano potuti intrufolare in casa.

Ad agire potrebbero essere stati topi d’appartamento molto abili.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*